Contattaci al 339.6587379 o info@lecittainvisibili.com

IL MIO MONDO COME MEDITAZIONE – Un anno di percorso per scrivere l’autobiografia

IL MIO MONDO COME MEDITAZIONE – Un anno di percorso per scrivere l’autobiografia

Giorni: dai primi di giugno 2015 fino a metà maggio 2016
a cura di Leonora Cupane
Info: info@lecittainvisibili.com | 339/6587379

IL MIO MONDO COME MEDITAZIONE - Un anno di percorso per scrivere l'autobiografia

Il percorso prevede ventidue incontri totali, che si svolgeranno il giovedì dalle 18 alle 21 due volte al mese (agosto escluso) più due fine settimana intensivi (di 20 ore), uno in primavera-estate 2015 e uno come chiusura, con date ancora da decidersi.

L’obiettivo, impegnativo quanto appassionante, è riuscire a scrivere la propria storia di vita in una maniera articolata e completa, per quanto possa dirsi “completo” un lavoro infinito e perennemente incompiuto come quello autobiografico; sarà un percorso introspettivo e profondo, che consentirà anche di apprendere tecniche e metodi di scrittura da usare in contesti professionali, per esempio se si è psicologi, insegnanti, educatori, animatori.

Il percorso tuttavia non è rivolto a particolari figure professionali ma è aperto a chiunque senta il desiderio/bisogno di raccontarsi e sia alla ricerca di strade creative nella scrittura di sè: non si scriverà solo per fare bilanci, per definirsi e lasciare tracce, ma anche e soprattutto per imparare a ripensare il proprio tragitto esistenziale e riprogettarsi, abbandonandosi a letture diverse, a forme inusuali per narrarsi, che permettano scoperte; si scriverà anche per sperimentare un linguaggio metaforico, poetico, sollecitatore di nuove visioni e aperture rispetto alla propria storia, che spesso si tende a percepire – e dunque a narrare – secondo schemi ripetitivi, automatismi che talvolta la cristallizzano e imprigionano.

Si esploreranno i temi fondamentali della propria esistenza alla ricerca di parole chiave, luoghi interiori, “codici dell’anima”, rintracciando fili rossi, verdi, blu e di qualunque altro colore saranno i fili che si riusciranno a dipanare e in qualche caso anche, deliberatamente, a riannodare per intesserli in nuovi disegni, assaporando il piacere di abitare con consapevolezza la complessità.

Il prodotto finale sarà il libro della propria vita, pensato con cura in ogni particolare: titolo, copertina, indice, titoli dei capitoli, prologo, epilogo, quarta di copertina, eventuali immagini da inserire (fotografie, disegni…).

L’autobiografia è di norma un lavoro solitario: scriverla in gruppo con il sostegno reciproco e la possibilità di una condivisione (che comunque non sarà mai obbligatoria) dei pezzi che via via si scrivono, e con l’intreccio di sguardi differenti, è un’avventura insolita ed emozionante, che aiuta a uscire dal chiuso della propria stanza e a superare il frequente vissuto di solitudine di chi si accinge a ripercorrere il proprio cammino esistenziale. Raccontarsi con e a qualcuno è una straordinaria forma di cura di sé.

Non sarà un percorso strettamente terapeutico ma è indubbio che si tratta di un percorso di cura di sè e degli altri che necessita di rispetto, delicatezza e disponibilità.

Il costo globale del percorso è di 700 euro, pagabili in due rate da 350 euro; costerà 600 euro per chi paga anticipatamente in unica soluzione.


L’iniziativa, promozionale anche per il costo ridotto, fa parte di un’anteprima di un percorso formativo più strutturato (e più caro), triennale, che si inaugurerà alla fine del 2015 e si chiamerà “Scuola itinerante internazionale di autobiografia e poesia“. Itinerante perchè i laboratori si svolgeranno in varie sedi, di particolare bellezza, sparse sul territorio siciliano. Internazionale perchè alcuni docenti saranno stranieri e perchè seminari facoltativi si svolgeranno in altre nazioni europee.

Di questa anteprima faranno parte anche altri laboratori sull’autobiografia che proporremo nel corso del 2015, tutti riuniti sotto il titolo “Il mio mondo come meditazione“. Si scegliere se seguire a costo ridotto tutti i laboratori o solo quelli che si preferiscono.

Vi segnaliamo:

Il mio mondo come meditazione: L’invenzione del sottoscritto, laboratorio di lettura di autobiografie e diari a cura di Francesco Romeo.
Il mio mondo come meditazione: per bocca di terzi, laboratorio di scrittura sull’alter ego a cura di Emmanuela Carbè.
Il mio mondo come meditazione: Chi sono io che scrivo io, laboratorio di autofiction a cura di Giorgio Vasta.
Il mio mondo come meditazione: La figura e lo sfondo, laboratorio di scrittura autobiografica e fotografia.
Il mio mondo come meditazione: La poetica dello spazio, laboratorio poetico sui luoghi interiori.

Chi si iscrive al percorso “Un anno per scrivere l’autobiografia” che qui proponiamo e poi ha intenzione di iscriversi alla Scuola Itinerante per conseguire il diploma di “esperto in metodologie autobiografiche e poetiche nella formazione” potrà saltare il primo anno.

Gli incontri si svolgeranno nella nuova sede del Centro Studi Narrazione Le Città Invisibli, in Via Torricelli 32, Palerrmo.

Per informazioni e /o iscrizioni chiamare il 339 6587379 o scrivere a info@lecittainvisibili.com


leonora-cupane

Leonora Cupane è una psicologa, specializzanda in psicoterapia dellla Gestalt e diplomata come specialista in metodologie autobiografiche nelle relazioni d’aiuto alla Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari di cui è stata anche collaboratrice scientifica e docente. E’ presidente del Centro Studi Narrazione Le Città Invisibili di cui coordina la scuola di scrittura narrativa Nientetrucchi. Da quindici anni lavora con la scrittura narrativa,autobiografica e poetica in diversi enti e scuole e con molteplici tipologie di utenti, come formatrice e psicologa