Caprarola in pillole: la Chiesa di San Marco

I misteri della Chiesa di San Marco di Caprarola nella seconda puntata di "Caprarola in pillole"
Nella seconda puntata di "Caprarola in pillole", Luciano Passini, presidente del Centro Studi e Ricerche, prova a riassumerci tutti i segreti contenuti nella Chiesa di San Marco di Caprarola: massoneria, simboli misteriosi e antiche scritte in latino.

Prosegue il nostro viaggio nel patrimonio artistico e culturale di Caprarola grazie al progetto “Caprarola in pillole”, ideato in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche di Caprarola.

Nella prima puntata di “Caprarola in pillole”, abbiamo visitato l’antica Chiesa di Santa Maria, gestita per molto tempo dalla Confraternita della Buona Morte che aveva lo scopo di dare degna sepoltura agli indigenti di Caprarola.
Quale Confraternita gestiva invece la Chiesa di San Marco? Cosa significano le antiche scritte in latino e i simboli misteriosi? È vero che c’era un convento di suore di clausura? Scopriremo tutti i misteri della Chiesa di San Marco di Caprarola in questa seconda puntata, sempre guidati da Luciano Passini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close

Meta

Archivi

Commenti recenti